Ultimi articoli
Home » Onora la Madre

Onora la Madre

Si è tenuta nella splendida cornice di Palazzo Ruspoli, a Nemi, la presentazione del libro della giornalista e scrittrice AngelacIantosca: “Onora la madre– Storie di ‘ndrangheta al femminile” (edito da Rubbettino con la prefazione di Enzo Ciconte). L’evento, organizzato dalla Associazione Nuovi Castelli Romani e dal Comune di Nemi, ha visto la partecipazione dell’autrice, del Sindaco di Nemi, Alberto Bertucci, dell’Assessore alla Cultura, Edy Palazzi, di Luciano Magrini, Comandante Gruppo Carabinieri Frascati, di Ettore Pompili, Presidente NCR, di Carmelo Rinaudo, Presidente Lape e Gianluca Piccini, Vice Presidente dell’Associazione Lape. Ha introdotto la presentazione Carmelo Pandolfi, Dirigente Scolastico Liceo Classico Benedetto XV Grottaferrata e Docente Università Europea di Roma, sono intervenuti Silvia Barbieri, responsabile presidio Libera Castelli Romani, Fabrizio Marras, responsabile Libera provincia Latina. Uno dei momenti più emozionanti è stato certamente la lettura
1367249418cover_3ddi alcuni passi dell’opera da parte di ragazzi aderenti all’Associazione Libera. L’opera di Angela Intosca vuole cercare di capire il modo in cui è cambiato il ruolo della donna nella ’ndrangheta dai primi del Novecento a oggi. Si può dire che la donna sia davvero solo una vittima? Da questa domanda prende le mosse la narrazione che mette in luce come le donne, sempre più, tirino i fili della ’ndrangheta, sostituendo gli uomini in caso di loro assenza, educando i figli ai valori cardine dell’associazione. Quello che si compie è un viaggio in quella Calabria sconosciuta che si declina al femminile, attraverso i documenti, i riti, le tradizioni, la fede, le parole dei pm, degli storici, della gente, per arrivare ad affermare che la donna, da sempre, è asse portante di una delle organizzazioni criminali più
potenti al mondo. Il Sindaco Bertucci al termine della cerimonia ha ringraziato Angela Iantosca, e tutti i relatori intervenuti, per aver voluto portare, all’interno territorio dei Castelli Romani, la trattazione di un tema così importante delicato: “Il nostro paese, come quelli limitrofi, è un’isola felice poichè il fenomeno della n’drangheta non è presente.
E’ pur vero però che la criminalità organizzata si annida purtroppo ovunque e noi non dobbiamo pensare di sentirci distanti rispetto a queste realtà. Anzi, dobbiamo cogliere opportunità, come quelle offerte da questo bel libro, per parlarne facendo si che le iniziative di dialogo e confronto si moltiplichino, coinvolgendo soprattutto le scuole e i giovani”. Si è unita a questo sentire l’Assessore Palazzi che ha sottolineato: “Dobbiamo riflettere sul ruolo della donna in generale, non solo su quello che, ahimè, può avere all’interno della criminalità organizzata. Non dobbiamo mai dimenticare che le donne possono cambiare la società soprattutto tramite l’educazione dei figli e l’unico modo che abbiamo per agire affinchè il cambiamento si verifichi, è quello di mettere in atto una sensibilizzare dal punto di
vista culturale”. Al termine della presentazione, i relatori hanno ricevuto omaggi da parte del Comune di Nemi, a rappresentanza delle bellezze storico-archeologiche e della ricchezza culturale del luogo.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

'
Scroll To Top

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie Informazioni aggiuntive

In linea con la legislazione Europea, l’Ass.ne NCR vuole garantire che ogni utente del sito web comprenda cosa sono i cookie e per quale motivo vengono utilizzati, in modo che possa decidere consapevolmente se accettarne l’utilizzo o no. Un cookie è un piccolo file di testo contenente un numero di identificazione univoco che viene trasferito dal sito web sul disco rigido del computer attraverso un codice anonimo in grado di identificare il computer ma non l’utente e di monitorare passivamente le attività sul sito. I cookie possono essere classificati in quattro categorie, in base alle loro funzionalità: Cookie strettamente necessari Cookie sulle prestazioni Cookie funzionali Cookie di profilazione Il sito web Nuovicastelliromani usa solo le prime tre categorie di cookie, per i quali non è richiesto alcun consenso Cookie strettamente necessari: Questi cookie sono essenziali al fine di permettere la navigazione del sito web e l’utilizzo delle sue funzionalità, come ad esempio l’accesso ad alcune aree protette. Senza questi cookie, alcune funzionalità richieste come ad esempio il login al sito o la creazione di un carrello per lo shopping online non potrebbero essere fornite. Cookie analitici: Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano il sito web ,ad esempio quali pagine vengono visitate più spesso , e se gli utenti ricevono messaggi di errore da queste pagine. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore specifico. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzate unicamente per migliorare il funzionamento del sito web. Questi cookie possono essere paragonati ai “cookie tecnici” quando in alternativa (i) sono usati direttamente dall’amministratore del sito per raccogliere informazioni in forma aggregata oppure (ii) sono gestiti da terze parti e specifici mezzi sono adoperati per ridurre la capacità dei cookie di identificare gli utenti (per esempio, nascondendo una parte significativa dell’indirizzo IP) e ove la terza parte li utilizzi esclusivamente per la fornitura del servizio. Per esempio esse archiviano i dati dei cookie separatamente senza incrociarli o arricchirli con altri dati personali disponibili. Cookie funzionali: Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte che l’utente ha effettuato ( come il vostro lo username, la vostra lingua o l’area geografica in cui vivete vive l’utente) al fine di ottimizzare e fornire funzionalità più avanzate. Questi cookie possono inoltre essere utilizzati per fornire funzionalità da voi richieste dall’utente come ad esempio la visualizzazione di un video o la possibilità di commentare un blog. Queste informazioni raccolte dai cookie possono essere anonime e non devono tracciare la navigazione e le attività dell’utente su altri siti web. Questi cookie possono anche essere definiti cookie tecnici. I cookie sopra citati sono definiti persistenti e la loro durata è stabilita dal server al momento della loro creazione. Gestire le preferenze sui cookie È da notare comunque che bloccando o cancellando i cookie usati sui nostri siti, l’utente potrebbe non fruire regolarmente i contenuti e i servizi sui nostri siti.

Close